venerdì 31 gennaio 2014

Fagottini di mele e uvetta


Cosa si può fare quando siamo chiusi in casa in un freddo pomeriggio di Gennaio perché fuori nevica?

Tra le tante idee che vi sono venute in mente, chi ha pensato ad un dolce ha guadagnato tutta la mia ammirazione!! Anche perché c'è scritto nel titolo  ^^

Amo la decorazione, però mi piace condividere alcune ricettine, soprattutto se si tratta di dessert semplici da fare. Non penso ne farò una rubrica a scadenza regolare, giocherò piuttosto sull'elemento sorpresa, cioè quando sono ispirata.
 
 
Per i fagottini di mele e uvetta sono necessari:
 
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare;
2 mele Golden;
50 grammi di uva sultanina;
1/2 cucchiaino di cannella;
1 cucchiaio di burro;
zucchero a velo;
latte q.b. 
 
 
 
 




Preparazione:

Preriscaldare i forno a circa 200° C.
Sbucciare le mele e privarle del torsolo. Tagliarle poi a pezzetti piuttosto piccoli;
Unire l'uvetta che avete precedentemente messo in ammollo in acqua per qualche minuto. Mescolate bene e cuocete per pochi minuti in un pentolino con il burro (io l'ho messo anche nei fagottini).
Togliere dal pentolino e unire la cannella.
Io non ho messo lo zucchero perché sono dolci già così per il mio gusto personale, grazie alle mele e all'uvetta.

Tagliare la sfoglia in quattro rettangoli (se lo desiderate potete farla da voi, io in genere uso quella già pronta).

Mettere il composto di mele al centro di ogni sfoglia e chiudere le estremità.

Non fate caso all'elemento umano nella foto in basso: il mio piccolo assistente non ha saputo resistere :)








Spennellate la superficie con un po' di latte. In alternativa potete usare anche l'uovo, questo serve per renderla lucida.
Cuocere in forno per 15 minuti.








Infine spolverate con lo zucchero a velo.


 
 
 
 
 
Ed ecco qui i miei fagottini di mele, cannella e uvetta: se solo poteste sentirne il profumo ;)
 
 
 
 
 












Vi auguro un dolce week end!
Alla prossima

Laura


 
 

25 commenti:

  1. Molto ma molto invitanti, per questo fine settimana li proverò!!!
    Nadia

    RispondiElimina
  2. Buonissimi!!! adoro queste ricette con le mele... e ne ho giusto qualcuna pronta da usare! ;)
    un bacio e buon week

    RispondiElimina
  3. ¡Que riquisimo tiene que estar! me comeria uno ahora mismo.
    bsos

    RispondiElimina
  4. Anche la mia amica Donatella li fa così e sono molto buoni...
    Gio

    RispondiElimina
  5. Deliziosi! Certo che sai come coccolare le tue amiche

    RispondiElimina
  6. Buonissimi..
    grazie.
    buon fine settimana.

    RispondiElimina
  7. ..che meraviglia Laura, i tuoi fagottini sembrano usciti da una favola (golosa!)...
    Un saluto e bentrovata
    Barbara

    RispondiElimina
  8. Mmmm...grazie per la deliziosa ricetta
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  9. Hola Ali!! gracias por la visita y bienvenida, me encantó tu blog y tu receta asi que yo también te sigo! Ciao!!

    RispondiElimina
  10. Ciao carissima, e da un po che ti seguo, e oggi ho avuto la sorpresa della tua visita, benvenuta!
    Mi piacciono un sacco questi fagottini.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  11. ottima alternativa al solito strudel!!! grazie dell'idea :D
    Buon fine settimana anche a te

    RispondiElimina
  12. CIao Laura, que rico se ve ese postre. Me gusta muchísimo tu blog, me quedo como seguidora.
    Saludos
    Pi
    Me encontrarás en www.miscosas-favoritas.blogspot.com

    RispondiElimina
  13. Ciao!
    Arrivo dal link party “5º INTERNATIONAL LINKY PARTY, FIESTA DE INVIERNO. LINKY INVERNO. WINTER FEST” di REDECORATE CON LOLA GODOY … mi sono unita volentieri ai tuoi lettori :-)
    Se ti va di passare da me, sono qui: http://coeurdepaindepices.blogspot.it/
    Ciao Ciao!

    RispondiElimina
  14. mi sembra di sentirne il profumo!!!!! che bontà, semplice e gustosa!!! buona domenica e un bacione Lory

    RispondiElimina
  15. Mi sembra di sentire il profumo di questi fagottini che cuociono nel forno !!! Qui in Trentino si sa , facciamo lo strudel , ma penso che questi tuoi piccoli fagottini siano un' ottima alternativa anche perchè trovo che siano molto più invitanti . Un bacione

    RispondiElimina
  16. Ciao Laura, grazie per questa idea, veloce da preparare e che sicuramente scalda tanto in questi giorni freddi e piovosi! Li avevo fatti in modo simile tantissimo tempo fa, poi, come purtroppo spesso mi accade in cucina, me ne sono completamente dimenticata.
    Buona domenica! :)

    RispondiElimina
  17. Hi Laura thanks for visiting my blog today......love your blog too...i am following you now....and i will come back soon....delicious apple cakes...wish i could smell them...love Ria...x !

    RispondiElimina
  18. Ciao. Arrivo da te grazie all'iniziativa di kreattiva.
    Complimenti!! Per il blog e per la ricetta (che proverò già domani). :-)
    Ti verrò a trovare spesso.
    A presto.
    Federica

    RispondiElimina
  19. Grazie per i bellissimi commenti!! Visti i vostri apprezzamenti pubblicherò le mie ricettine più spesso!!

    Un abbraccio a tutte e benvenute alle nuove followers ^__^
    Laura

    RispondiElimina
  20. mamma mia! allora ti avverto : già pinnata la tua ricettina e ora la condividero' su FB :-))

    RispondiElimina
  21. Fantastici, questo weekend li voglio provare!!!

    RispondiElimina
  22. E che figurone fanno sui tuoi bei piatti!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Anna? Sono della mia mamma :-)
      Un abbraccio!!

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...